Florida Endless Summer ( Where the dreams come true)

Un viaggio che ha accontentato  tutti, quattro giorni in Florida partendo dalla magia del pianeta Disney e Universal Studios, passando per le Everglades e infine assaporando Miami. Un viaggio speciale, che ci ha riscoperti bambini e dove con lui in punta di piedi siamo entrati in un mondo magico popolato da personaggi e colori sorprendenti. Un viaggio “on the road’ in Maggiolino giallo per scoprire le vere essenza delle cittá, macinando chilometri e immagini. Una nuova elettrizzante esperienza per collezionare nuovi ricordi.

20150113-144551.jpg
Direttamente dal mondo Disney e Universal Studios .

20150113-144928.jpg

20150113-144937.jpg

20150113-144946.jpg

20150113-144954.jpg

20150113-145001.jpg

20150113-145014.jpg

20150113-145021.jpg

20150113-145031.jpg

20150113-145041.jpg

20150113-145052.jpg

20150113-145106.jpg

20150113-145118.jpg

20150113-145131.jpg

20150113-145140.jpg

20150113-145149.jpg

20150113-145305.jpg

20150113-145356.jpg

20150113-145428.jpg

20150113-145441.jpg

20150113-145456.jpg

20150113-145508.jpg

20150113-145519.jpg

20150113-145558.jpg

20150113-145610.jpg
Passando poi per le Everglades. É come sbarcare in un altro mondo, un ecosistema praticamente incontaminato dove le radici degli enormi alberi di mangrovia si estendono sull’acqua, il sole risplende con una tale intensità e la vegetazione paludosa cresce rigogliosa. É come trovarsi in un film con atmosfere misteriose, magiche e sorprendentemente mistiche. Le Everglades sono stupore e bellezza e il modo migliore per viverle è sfruttare le varie opzioni a disposizione. Noi ad esempio abbiamo fatto un giro con le tipiche ” Air Boat”, si vola a pelo d’acqua sulle acqua delle paludi. Abbiamo visitato anche la fattoria degli alligatori con la sua “nursery”, i piccoli crescono indisturbati cullati dal sole e dal”aria pura.

20150113-150609.jpg

20150113-150622.jpg

20150113-150630.jpg

20150113-150641.jpg

20150113-150650.jpg

20150113-150701.jpg

20150113-150711.jpg

20150113-150723.jpg

20150113-150735.jpg

20150113-150746.jpg

20150113-150753.jpg
Terminando con Miami la cittá che mi sorprende sempre nonostante ci sia giá stata. Ogni volta é una nuova esperienza e tutte le volte mi piace sempre di più. Ha un’ allure particolare, meltinpot di vite e di tradizioni.  Affascinante e coinvolgente, calda e accogliente.

20150113-151713.jpg

20150113-151726.jpg

20150113-151746.jpg

20150113-151753.jpg

20150113-151803.jpg

20150113-151825.jpg

20150113-151836.jpg
Le sue acque cristalline e quella temperatura mite da “Endless Summer” hanno riscaldato le nostre anime intorpidite dal freddo glaciale di Washington Dc.

20150113-152118.jpg

20150113-152135.jpg

20150113-152143.jpg
E per finire poco prima dell”arrivo di un temporale estivo, di quellli Che spazzano via pensieri e delusioni tu ed io ballando sulla spiaggia sognando il prossimo viaggio…

20150113-152642.jpg
“Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede, avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada é la vita” ( Jack Kerouac)

Advertisements

24 thoughts on “Florida Endless Summer ( Where the dreams come true)

  1. Silvia….un viaggio magico…e la magia delle tue foto e dei tuoi scritti mi ha permesso di condividerne una parte….belissime le esperienze che riesci a far vivere ad Edoardo….lo arricchiranno e faranno di lui uno splendido Uomo!!!!! ❤ ❤ ❤

  2. L’emozione di vedervi insieme felici in posti così belli e’ come rivivere con nostalgia esperienze che noi abbiamo realizzato anni fa con i nostri figli. Foto splendide e coinvolgenti

  3. “Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede, avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada é la vita” ( Jack Kerouac)…..

    Fin da piccina hai sempre avuto a che fare con le valigie… ricordo quando andavi a dormire dalla nonna anche per una notte con quanta cura e precisione ti preparavi la “tua” valigina…. si nasce penso con l’istinto della viaggiatrice ….
    I tuoi viaggi sono stati tanti da allora —– e per me che non ho l’anima vagabonda ma molto statica e il pensiero di preparare la valigia mi mette in ansia per giorni (anche in questo mi incanto a guardare la tua precisione e capacità di infilarci dentro l’inverosimile in perfetto ordine)…. poter viaggiare attraverso le immagini dei tuoi scatti ….. è pura delizia!!!!
    Mi hai fatto innamorare dell’Africa senza mai averla vista…. solo attraverso le foto che a quei tempi appena ritornavi dai viaggi ti precipitavi a far sviluppare e che ancor oggi guardo sempre con entusiasmo …. della Germania di Londra ecc…. Ora con la S, TECNOLOGIA… viaggio in tempo reale oltreoceano grazie alla tua pazienza e all’ essere sempre presente per Noi e il regalo in assoluto + grande IS che i miei viaggi virtuali ora sono anche con LUI…. il mio Bamby che come la sua mamma ha l’anima vagabonda e che come REGALO per essere stato bravo ( ❤ ) chiede di fare UN VIAGGIO…
    Go Edo Go….. la STRADA è la vita !!!!!! e sento che TU ne farai molta !!!!!!!!

  4. Grazie Mika mia, mi è sembrato di essere lì con voi. Quanto mi sento vicina a te, a voi, io sempre con le valigie in mano, ma quanti doni arrivano con i viaggi. In molti mi dicono che sono irrequita, in realtà il mio è non serntirmi mai arrivata, ma sempre in viaggio. Peccato che non tutti lo comprendano. Le tue foto sono un regalo per tutti noi, che nonostante il nostro essere adulti, non smettiamo mai di coltivare la curiosità della nostra infanzia. Grazie Cara Silvia ❤

  5. che dire purtroppo mi ripeto sempre – bellissime foto -io quando vedo il diario dei tuoi viaggi per me è emozione allo stato puro ciao bella donna ❤ ❤ ❤ mi garbi tanto

  6. Le stavo aspettando, che curiosità ogni volta che vedo il numerino sull’icona delle mail sperando che tu ci porti con te nei tuoi viaggi ….e anche questa volta bellissime foto.due le mie preferite ,bamby che balla con gli indici su e l’ultima con la frase di jack Kerouac ……..

  7. Cara Silvia! Finalmente riesco a scriverti. Quanto sei brava: una vera fotografa professionale. Io sono veramente innamorata degli States e ripartirei subito subito. Purtroppo il mio “brontolo” non vuole più fare viaggi lunghi. Io sarei sempre con la valigia in mano come Selina. Bello Disney World. Io conosco quello a Hollywood Disney Land dove sono stata un secolo fa. Che divertimento. Ciao Silvia. Baci a te e Bamby.

    • Carisima Marcella grazie mille per le tue belle parole, per seguirmi sempre con affetto. Hai come me l’anima della viaggiatrice quindi ci capiamo al volo!!!! Baci

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: